Categorie Notizie

La Task Force ITALAIR porta a termine una complessa operazione di evacuazione sanitaria

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 Febbraio 2014, la Task Force ITALAIR, l’unità di volo italiana interforze che opera nel sud del Libano nell’ambito della missione UNIFIL (United Nations Interim Force   in Lebanon), al comando del Generale di Divisione Paolo Serra, ha portato a termine con successo una complessa operazione di evacuazione sanitaria (MASCAL – Mass Casualty) di tre caschi blu di nazionalità salvadoregna gravemente feriti, nel settore Est dell’Area di Operazioni.

Dalle prime informazioni pevenute alla sala operativa della Task Force ITALAIR è emersa da subito la   gravità della situazione in cui versavano  i militari di un mezzo blindato della JTF-Sec EAST che, impegnato in un’attivita’ di pattugliamento notturno, si era ribaltato accidentalmente nei pressi dell’abitato di Ghajar, causando il decesso di due caschi blu, uno spagnolo e un salvadoregno, e il ferimento grave di altri tre.  Le operazioni di soccorso, avviate immediatamente, hanno portato il personale del 41° Task Group ITALAIR a condurre  una complessa operazione di soccorso che ha visto l’impiego di velivoli in assetto CASEVAC (CASualty EVACuation). Gli elicotteri, decollati prontamente nonostante le scarse condizioni di illuminazione e visibilità, dall’eliporto di Naqoura, si sono rischierati nei pressi del luogo dell’incidente per consentire la stabilizzazione ed il recupero in sequenza dei feriti in gravi condizioni. I traumatizzati sono stati imbarcati su due AB212  solo dopo essere stati stabilizzati dai team medici (AMETs – Air Medical EVacuation Teams) francesi, che operano di concerto con il personale di ITALAIR in caso di emergenze sanitarie e sono stati trasportati sulla rooftop helipad del Saint George Hospital di Beirut. Il terzo elicottero, rischieratosi  presso il comando della JTF-Sec EAST/UNP, è stato impiegato per il trasporto a Beirut del team medico spagnolo di supporto ai feriti evacuati. L’operazione di soccorso e’ stata possibile grazie alla flessibilita’ ed alla professionalità degli equipaggi   e del personale di terra di ITALAIR ed stata condotta sotto la guida del Ten. Col. Pier Luigi Verdecchia, Comandante del 41° Task Group ITALAIR. Il pronto intervento degli elicotteri della TF ITALAIR ha consentito ai feriti di ricevere le cure sanitarie in   tempo utile, evitando ulteriori peggioramenti della situazione clinica. La Task Force ITALAIR, comandata dal Colonnello Giacomo Lipari, è la componente aerea interforze che   garantisce il supporto elicotteri alla missione UNIFIL sin dal 1979. L’unità di volo e’ composta da sei AB-212, appartenenti al 2° Reggimento Aviazione dell’Esercito “Sirio”, e da equipaggi appartenenti all’Esercito, all’Aeronautica e alla Marina Militare.

Leave a Reply