Categorie Notizie

15° Stormo: completata transizione su HH-139

Dal 1° Settembre l’85° Centro C/SAR (Combat Search and Rescue) di Pratica di Mare (RM) svolge il servizio di ricerca e soccorso aereo sul nuovo elicottero HH-139A per assicurare il servizio di ricerca e soccorso nazionale. Il nuovo aeromobile sostituisce gli HH-3F Pelican, in servizio da oltre trent’anni al 15° Stormo, che, a breve, termineranno la loro vita operativa in Forza Armata.

L’85° Centro C/SAR, ultimo dei Centri e Gruppi SAR del 15° Stormo a garantire il servizio d’allarme nazionale con l’HH-3F, durante la transizione sul nuovo elicottero ha continuato a fornire il proprio contributo in aiuto alla popolazione civile, per eventi di  pubbliche calamità o per il trasporto di persone in imminente pericolo di vita. L’addestramento degli equipaggi di volo è stato effettuato dall’81° C.A.E. (Centro Addestramento Equipaggi) di Cervia (RA), attraverso corsi di formazione a terra propedeutici alla successiva fase in volo. La piena capacità operativa è stata raggiunta in breve tempo grazie anche al contributo e alla consolidata esperienza dell’84° C/SAR di Gioia del Colle (BA) e dell’82° C/SAR di Trapani sul nuovo aeromobile ed al supporto del 31° Stormo di Ciampino (RM). Importante è stato anche il contributo di natura logistica fornito dal 6° R.M.E. (Reparto Manutenzione Elicotteri) che ha messo a disposizione competenze, personale e strutture necessarie per la nuova macchina. Con l’85° C/SAR è stata così completata la transizione del 15° Stormo sul nuovo elicottero, mentre l’80° Centro C/SAR di Decimomannu (CA) continuerà a garantire il servizio di ricerca e soccorso su HH-212.

L’entrata in servizio dell’HH-139A consentirà di operare efficacemente, sfruttando la moderna configurazione avionica e i sofisticati sensori a disposizione in qualsiasi condizione meteorologica ed ambientale.
L’elicottero, infatti, è stato concepito per essere impiegato in molteplici missioni. Può essere configurato, nella versione SAR, per la ricerca e soccorso aereo su mare, terra e per il trasporto sanitario di urgenza ed, in breve tempo, riconfigurato per il trasporto di personale con un numero massimo di 14 passeggeri.

L’85° Centro è uno dei Reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7.000 persone in pericolo di vita.

Fonte: Sito istituzionale dell’Aeronautica Militare Italiana

Immagine: (© Giacomo Pipoli) Un HH139A dell’Aeronautica Militare

 

Comments are closed.