Categorie Notizie

All’esame del Governo un programma per il successore dell’AW129 “Mangusta”

La Commissione Difesa della Camera sta in questi giorni prendendo in esame un “Programma pluriennale concernente studio, progettazione e qualifica del futuro «Elicottero da esplorazione e scorta» e relativo supporto logistico iniziale”.

Si tratta di quello che nelle file dell’AVES dovrà succedere all’AW129 “Mangusta”. Interessanti i numeri che si leggono nel verbale della seduta della Commissione Difesa dove si legge che la previsone di spesa per il programma dovrebbe attestarsi sulla cifra di 487,06 milioni di euro gravanti, per intero, sui capitoli di bilancio del Ministero dello sviluppo economico (MISE).

Il numero di elicotteri che dovranno andare a sostituire gli AW129, attualmente in servizio presso l’Aviazione dell’Esercito con 48 esemplari sui 60 (45+15) acquistati inizialmente, dovrebbe attestarsi sulle 45 unità. A queste dovrebbero aggiungersi un  prototipo e tre esemplari di pre-serie. Importanti i ritorni industriali stimati solo per questa fase del programma che prevedono di impegnare la divisione Elicotteri di Leonardo per un volume di circa 3,1 milioni di ore lavoro complessive e la supply-chain di di Leonardo per circa 900 mila ore complessive. È altresì previsto il coinvolgimento, a supporto del programma, di oltre 200 realtà nazionali.

Il testo del Bollettino relativo alla seduta è disponibile sul sito della Camera dei Deputati in formato pdf.

Comments are closed.