Categorie Notizie

Brevetto militare per la prima donna italiana pilota di elicottero

Questo pomeriggio, nella Biblioteca Militare Centrale di Palazzo Esercito, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Danilo Errico, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, ha conferito il brevetto militare ad honorem alla prima donna italiana pilota di elicottero, la signora Maria Concetta Micheli.

Una vita dedicata alla sua più grande passione, il volo, la signora Micheli ha conseguito il brevetto di pilota civile di elicottero nel 1971, e da quel momento ha lottato con straordinaria determinazione e ineguagliabile forza di volontà per far conoscere il proprio valore, in un’epoca in cui tale lavoro era ancora riservato al mondo maschile. Il suo più grande sogno, quello di diventare pilota militare, si è realizzato oggi con la consegna simbolica del brevetto militare.

Il Generale Errico, anche lui pilota militare di elicottero, nel suo intervento ha sottolineato come la signora Micheli abbia nella sua vita contribuito notevolmente a far conoscere l’utilità e le potenzialità degli elicotteri nel mondo civile e ancora oggi rappresenti un esempio di coraggio, professionalità, preparazione e determinazione, valori propri del mondo militare e dei piloti dell’Esercito e dell’Aeronautica Militare.

Fonte: Sito web Esercito Italiano

Foto: © Esercito Italiano

Comments are closed.