Categorie Notizie

L’Aeronautica Militare collauda l’eliporto per il G7 di Taormina

Collaudata oggi a Taormina, presso la piscina comunale, la prima piazzola elicotteri realizzata dal 3° Reparto Genio dell’Aeronautica Militare di Bari  per agevolare gli spostamenti dei partecipanti al G7 di Maggio.

A bordo dell’HH139 del 15° Stormo il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, che ha colto l’occasione per incontrare il personale ancora occupato nella fasi conclusive dei lavori assegnati alla Forza Armata. Nello specifico si tratta di una seconda elisuperficie, in località Piano Porto, e della manutenzione del Palazzo dei Congressi che sta avvenendo  in stretta sinergia con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
La proficua collaborazione con il Commissario Straordinario per la realizzazione dei lavori a Taormina, con le Amministrazioni regionali, provinciali e comunali ha permesso di mantenere gli impegni assunti nel rispetto dei tempi.
“Ho portato il saluto del Capo di Stato Maggiore della Difesa,  Generale Graziano,  a tutti i militari delle varie Forze Armate che operano in pieno spirito interforze, già da alcuni mesi, per rendere disponibili strutture logistiche indispensabili allo svolgimento di un evento di primaria importanza per il Paese.
Al G7 di Taormina, in un rapporto di stretta sinergia  con le Forze di Polizia, le Forze Armate saranno presenti con quasi 3000 militari per garantire la sicurezza come già avvenuto in passato durante grandi eventi quali Expo e Giubileo, coordinamento che ne ha consentito la perfetta riuscita”, ha detto il Generale Vecciarelli.

Immagini: (© Aeronautica Militare Italiana), alcune viste dela nuova struttura.

Si ringrazia l’Aeronautica Militare, 2° Ufficio “Pubblica Informazione – Relazioni con i media giornalistici” per il comunicato stampa.


Comments are closed.