Categorie Notizie

Atterraggio di emergenza a Padova per un elicottero militare polacco

Nel pomeriggio di oggi, 22 giugno, un W3 Sokol delle Forze Armate polacche è rimasto distrutto dopo aver effettuato un atterraggio di emergenza a Massanzago nel padovano. Gli occupanti, cinque militari polacchi e un francese sono fortunatamente rimasti illesi.

L’elicottero stava prendendo parte all’esercitazione A.P.R.O.C. 2017 che vede le forze di diversi paesi della NATO operare congiuntamente per qualificare il personale militare nel personnel recovery, cioè recupero di personale militare e civile in ambiente ostile o non permissivo. Il W3 Sokol coinvolto nell’incidente, decollato dalla base di Rivolto (UD), era in formazione con altri mezzi quando è stato notato un principio di incendio interessare uno dei motori. Il pilota si è disposto all’atterraggio che è riuscito ad effettuare in un campo adiacente ad una cascina. Una volta a terra l’incendio si è esteso all’intero elicottero distruggendolo in breve tempo mentre gli occupanti si erano già allontanati. L’elicottero era uno dei due, che insieme a due Mil MI24 Hind formavano il team polacco.

Immagine: Copyright © 2005 Voytek S, Un W3 simile all’esemplare coinvolto nell’incidente.

Comments are closed.