Categorie Notizie

Consegnato il Certificato di Operatore Aereo (C.O.L.A.) al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

AB 412 VF e SAFIl 5 luglio, presso il Centro Operativo Nazionale, l’ENAC () ha consegnato al Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco il Certificato di Operatore di lavoro aereo (C.O.L.A.).
A ricevere la certificazione erano presenti il Direttore Centrale per l’Emergenza ed il Soccorso Tecnico, Ing. Giuseppe Romano, e il Dirigente dellUfficio di Coordinamento del Soccorso aereo, ing. Santo Rogolino.

Tale certificazione riconosce alla componente aerea del Corpo Nazionale dei vigili del fuoco la capacità professionale e l’organizzazione necessarie ad assicurare l’esercizio dei propri aeromobili in conformità ai requisiti previsti dalle regolamentazioni europee e nazionali emanate dallE.A.S.A. (European Aviation Safety Agency) e dall’ E.N.A.C., per le attività di lavoro aereo, e si affianca a quelle già conseguite dal CNVVF per deliberare la manutenzione sugli aeromobili e sui loro componenti.
Con questo atto si completa il percorso di riconoscimento al C.N.V.V.F. delle approvazioni già possedute dal settore tecnico e operativo del C.F.S., le cui competenze e parte delle risorse possedute per l’ antincendio boschivo sono transitate al Corpo nazionale dei vigili del fuoco per effetto del D.Lgs. n.177/2016.
Alla vigilia della campagna A.I.B., i Vigili del Fuoco hanno anche raggiunto la piena operatività del Reparto Volo di Lamezia Terme che garantisce una migliore copertura operativa del sud Italia e in particolare della Calabria.
Attualmente, con i n.12 elicotteri AB412 e i n.4 elicotteri Erickson S64F, transitati dall’ex Corpo Forestale dello Stato, la componente aerea del CNVVF risulta costituita da 78 aeromobili con i quali quotidianamente implementa il miglior dispositivo di soccorso aereo in grado di rispondere immediatamente ed efficacemente a calamità locali e nazionali, nonché per garantire il soccorso tecnico urgente e la lotta attiva agli incendi boschivi sia su tutto il territorio nazionale che in Europa con il progetto Buffer  IT (Better Use of ForestFire Extinguishing Resources by Italy).

Immagine: © Marco Meschino, un AB412 del CNVVF

Comments are closed.