Dalla metà dello scorso mese di dicembre, un nuovo AW169 di Babcock MCS Italia, ha iniziato ad operare sulla base dell’elisoccorso milanese.

L’elicottero, marche I-LHCA, che aveva iniziato a operare dei voli d’addestramento da Bresso alla fine di novembre per poi prendere servizio, alternandosi con l’AW139 I-HECO, nella seconda metà di dicembre, dalla scorsa settimana pare definitivamente entrato in servizio come “titolare”. Si tratta del quinto esemplare di questo modello schierato da Babcock MCS Italia e il quarto assegnato stabilmente a una base HEMS.

L’elicottero basato a Milano porta sulla coda la sigla HORUS-4. Il nominativo HORUS contraddistingue dalla scorsa estate i cinque elicotteri a disposizione dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) lombarda. Rispettivamente i mezzi sono identificati come:

HORUS-1 Bergamo
HORUS-2 Brescia
HORUS-3 Como
HORUS-4 Milano
HORUS-5 Sondrio

Altri elicotteri di questo tipo sono impiegati nell’elisoccorso nel Lazio da Elitaliana, in Piemonte da Airgreen ed in Puglia da Alidaunia.

Immagini: © 2018 Edoardo Banfi, L’AW169 I-LHCA di Milano ripreso durante un soccorso a Pregnana Milanese.