Sette AW119Kx sostituiranno gli anziani Bell 206B Saifan nell’addestramento dei piloti israeliani. Lo stesso modello è attualmente in corsa per il contratto della US Navy.

La fonte della notizia è al momento solo un tweet del Ministero della Difesa Israeliano mentre da parte italiana non c’è ancora una conferma. Il tweet è comunque corredato di immagini che testimoniano la firma del contratto da parte del segretario generale della Difesa, generale Nicolò Falsaperna, e per la parte israeliana dal generale Udi Adam, direttore generale del ministero della Difesa dello Stato ebraico. Gli elicotteri andranno a sostituire nelle file dell’Heyl Ha’Avir israeliana i Bell 206B Saifan per l’addestramento dei piloti di elicottero. Il contratto, dell’ammontare di 350 milioni di dollari, prevede l’acquisto da parte italiana di tecnologia per la difesa di pari ammontare. A pochi mesi dalla commessa Portoghese si tratta di una nuova affermazione presso un importante operatore di un prodotto che, come TH-119, è anche in corsa per l’aggiudicazione di un contratto per 125 esemplari destinati alla sostituzione dei TH-57 Sea Ranger della Marina degli Stati Uniti contrapponendosi ai prodotti di Bell ed Airbus Helicopter, aziende sulle quali Leonardo ha primeggiato nella gara israeliana.

Immagine: © MoD israeliano