L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto l’inchiesta tecnica di competenza per l’incidente occorso il 20 luglio, alle ore 15. 25 locali, a largo di Savona, all’elicottero AS-355, marche F-GYES. L’elicottero, con tre persone a bordo, era decollato da Rapallo con destinazione Nizza (Francia) 7 minuti prima, quando il pilota ha riportato al controllo del traffico (Genova radar) di avere dei problemi tecnici ad uno dei due motori, che lo costringevano all’ammaraggio. Durante la manovra si verificava il ribaltamento dell’aeromobile, senza conseguenze per gli occupanti, che venivano prontamente recuperati dai mezzi di soccorso della Guardia Costiera di Savona. Sulla base della normativa internazionale (Annesso 13 alla Convenzione relativa all’aviazione civile internazionale) l’incidente e’stato notificato all’omologa autorita’investigativa francese (BEA).